Salerno, giornate nazionali del castelli

Appuntamento dopodomani al Castello di Arechi, tra i monumenti simbolo della città di Salerno, per la giornata di studio “Dalle città ai borghi in provincia di Salerno: architettura, archeologia e paesaggio fortificato, nuove conoscenze per il recupero e la fruizione”. L’appuntamento, promosso dal presidente della Provincia, Edmondo Cirielli,  si aprirà alle ore 10:00 con i saluti di Fabio Pignatelli della Leonessa, membro del Consiglio direttivo dell’Istituto Italiano dei Castelli, Claudio Pisapia, delegato Unesco della Provincia di Salerno, Barbara Cussino, dirigente del Settore Musei e biblioteche della Provincia di Salerno, Maura Picciau, soprintendente per i Beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Salerno e Avellino. Alle ore 10:30 seguiranno gli interventi di Luigi Maglio, membro del Consiglio scientifico dell’Istituto italiano dei castelli, Lorenzo Santoro, architetto della Soprintendenza Bap di Salerno ed Avellino, Anna De Martino, storica dell’arte della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Sa e Av, Paolo Peduto, docente dell’Università degli studi di Salerno, Antonio Capano, archeologo e membro della deputazione di Storia Patria  della Lucania, Alfredo Santoro, dell’Università degli studi di Salerno, Gennaro Miccio, soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici di Salerno e Avellino, Adele Campanelli, soprintendente per i Beni archeologici di Salerno, Av, Bn, Ce.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, giornate nazionali del castelli Salerno, giornate nazionali del castelli ultima modifica: 2011-05-25T14:33:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0