Alemanno vende i romani a Bossi

“L’idea di trasferire i ministeri da Roma al nord è pazzesca ed antieconomica, e se attuata sarà un colpo mortale per l’economia della Capitale, con annessa la “deportazione” di migliaia di famiglie romane al nord. Alemanno faccia sentire la sua voce e si opponga a questa follia, altrimenti si renderebbe complice della Lega e venderebbe i romani a Berlusconi e Bossi”. Lo dichiara in una nota Enzo Foschi, consigliere del Pd alla Regione Lazio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin