Fermo, licenze di pesca in rosa

Organizzato dal Settore Vigilanza Attività Naturalistiche Politiche Comunitarie Ict – Servizio Caccia e Pesca della Provincia di Fermo, si è svolto giovedì 19 maggio un corso propedeutico ed obbligatorio per il rilascio delle licenze di pesca, così come previsto dalla Legge Regionale n.11 del 2003.  All’iniziativa, tenutasi presso la Sala Multimediale nella sede del Servizio Polizia Provinciale, hanno partecipato più di trenta nuovi aspiranti pescatori, con una crescente presenza femminile. Il corso si è articolato in tre sezioni. Nella prima è stata illustrata la Legge Regionale in tutti i suoi articoli, unitamente al Calendario Piscatorio Provinciale ed alle principali sanzioni amministrative previste per i trasgressori.  La seconda parte è stata dedicata alle tecniche di pesca ed alla conoscenza del materiale e delle attrezzature, con un’ulteriore sezione sulle pratiche di primo intervento in caso di incidenti o di malori. L’ultima parte si è articolata sulla conoscenza delle principali specie ittiche, con riferimento particolare a quelle presenti nei nostri fiumi. Nel suo saluto, l’Assessore Adolfo Marinangeli ha evidenziato l’interesse sempre maggiore dei giovani all’esercizio delle attività piscatorie e ha auspicato che i neopescatori siano le vere sentinelle per ciò che attiene il rispetto e la conservazione ambientale. Al termine sono stati rilasciati in tempo reale gli attestati per tutti i partecipanti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fermo, licenze di pesca in rosa Fermo, licenze di pesca in rosa ultima modifica: 2011-05-20T08:35:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0