Ha solo 18 anni il sindaco ragazzino

491

Si chiama Salvatore Paradiso, ha 18 anni ed è il sindaco più giovane d’Italia. Amministrerà il comune di Bonea, paese di 1.500 abitanti nel Beneventano. Paradiso è stato eletto nelle fila di Alleanza per L’italia e guiderà una coalizione di centrosinistra. Figlio del più noto Gennaro, sindaco uscente, Salvatore ha un programma incentrato su giovani e cultura. Nelle idee politiche del giovane sindaco le posizioni centriste, comunque, sono intrecciate a istanze di protesta. Con la sua elezione Salvatore Paradiso ha abbassato di quattro anni l’età del sindaco più giovane d’Italia, strappando il record a Nicola Chionetti, 22enne primo cittadino di Dogliani nel Cuneense.