Acireale, restauro pneumatico a canne

Il 24 maggio 2011, nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Filippo Neri, alle ore 19:30, si darà luogo alla cerimonia inaugurale dello storico “Organo a trasmissione pneumatica”, costruito dai Fratelli Polizzi di Modica Alta (RG) quale loro opera 100 e recentemente restaurato dalla ditta Artigiana Organi di Francesco Oliveri, di Aci Sant’Antonio (CT). Venne inaugurato nel 1939, con un “Capriccio per organo” composto dal famoso compositore, Pietro Branchina, membro dello stesso Oratorio e originario di Adrano (CT). Esso è, in realtà, la risultante dell’antico strumento, voluto e realizzato nel 1896 dal Venerabille Mons. Giambattista Arista, nuovo fondatore della Casa dopo la nota repressione, posto su una grande mensola nell’abside della stessa chiesa, e divenuto, nell’anno 1939 “organo espressivo” del nuovo strumento a due tastiere. Detto organo, in ossequio alle nuove norme liturgiche del tempo, che suggeriva di togliere gli organi a canne dal retro-altare, è posto, da quella data, sulla cantoria della chiesa, fornita di un parapetto in legno e ferro battuto, al di sopra della porta centrale di ingresso. Ad eseguire il concerto di inaugurazione sarà il Maestro Organista Giuseppe Di Mare, proveniente da Avola (SR). Il Maestro Giuseppe Di Mare nativo di Augusta (SR), si è formato musicalmente al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma dove è vissuto sino al 2001. Compositore e concertista di fama internazionale, è organista “Honoris causa” di numerosi luoghi di culto, fra cui: il Santuario di Nostra Signora del Rosario a Fatima (Portogallo), la Basilica di S. Antonio a Istanbul (Turchia), la Chiesa Luterana Danese Ansgarkirken (Copenaghen), la Chiesa di S. Girolamo a Rimini, la Cattedrale di S. Nicolò a Noto e la Chiesa del SS Salvatore a Siracusa. Per i suoi meriti artistici è stato insignito dal Presidente Azeglio Ciampi della onorificenza di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Alla presenza, delle Autorità Politiche, Ecclesiastiche, Militari e Civili oltre che, di tutta la cittadinanza, si avrà modo di assistere a delle esecuzioni musicali di altissimo pregio e di grande contenuto culturale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Acireale, restauro pneumatico a canne Acireale, restauro pneumatico a canne ultima modifica: 2011-05-18T15:34:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0