Vibo, si discute di federalismo e province

Salvatore Barberi
Il futuro e il ruolo delle amministrazioni locali calabresi, in vista del varo del federalismo fiscale e dell’entrata in vigore della Carta delle Autonomie. Su questo tema di grande attualità, soprattutto dopo le ipotesi di soppressione delle Province, si confronteranno parlamentari e amministratori calabresi che parteciperanno al convegno organizzato dalla Lega Autonomie della Calabria e patrocinato dalla Provincia di Vibo Valentia. All’incontro, in programma lunedì 28 giugno 2010, all’hotel Cala del Porto di Vibo Marina (ore 10.00), parteciperanno il presidente della Fondazione Calabria Autonomie, il senatore Giuseppe Guarascio, il presidente dell’Amministrazione provinciale di Vibo Valentia Francesco De Nisi, il sindaco della città capoluogo Nicola D’Agostino, il presidente di Anci Calabria e sindaco di Cosenza Salvatore Perugini, il presidente nazionale di Unicem Enrico Borghi, il deputato Oriano Giovanelli e il presidente di Lega Autonomie della Calabria Mario Maiolo. A introdurre la discussione saranno le relazioni di Ferdinando Pinto, docente di diritto amministrativo all’Università di Napoli, e Stefano Pozzoli, esperto della Corte dei Conti in materia di enti locali.
9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo, si discute di federalismo e province Vibo, si discute di federalismo e province ultima modifica: 2010-06-24T14:20:00+00:00 da Antonio Nesci
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0