Polemista, sempre controcorrente: morto Oliviero Beha

Oliviero BehaCi ha lasciato una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano. Il fiorentino Oliviero Beha è morto a Roma a 68 anni. Scrittore, conduttore, saggista, era nato a Firenze il 14 gennaio 1949.

La sua carriera rimane collegata all’inchiesta del 1984 fatta con Roberto Chiodi, in cui sosteneva che la partita finita 1-1 tra Italia e Camerun ai Mondiali del 1982 in Spagna fosse stata combinata per consentire il passaggio del turno dell’Italia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Polemista, sempre controcorrente: morto Oliviero Beha Polemista, sempre controcorrente: morto Oliviero Beha ultima modifica: 2017-05-13T22:20:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento