Scissione grillina: a Genova Marika Cassimatis guida i dissidenti

La spaccatura è insanabile e si andrà alla conta nelle urne. Marika Cassimatis era stata indicata come candidata sindaco del M5s alle comunali di Genova. Beppe Grillo però ha invalidato la votazione. Di mezzo anche la pronuncia dei giudici a favore della Cassimatis. Ma il leader è stato irremovibile. E quindi si andrà allo scontro.

Il M5S si spacca

La Cassimatis si presenterà alle elezioni con la lista “Cassimatis Genova”. “La lotta continua con coraggio e determinazione”, ma per ottenere il simbolo “ci sarebbero state difficoltà: avremmo comunque dovuto fare ancora delle cause e poi la nostra lista non era più compatta con quei numeri, perché alcune persone disgustate si sono disiscritte dal M5s” ha denunciato la Cassimatis.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scissione grillina: a Genova Marika Cassimatis guida i dissidenti Scissione grillina: a Genova Marika Cassimatis guida i dissidenti ultima modifica: 2017-04-28T12:48:52+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento