L’ex fornace della vetreria De Majo e Lag a Murano diverranno alberghi

Vetro di MuranoE’ quanto ha stabilito la giunta comunale di Venezia che oltre alla valorizzazione del complesso ha dato il via al cambio d’uso. L’ex fornace De Majo, in Fondamenta Navagero, usata fin dagli anni ’50 come industria per la lavorazione del vetro e la produzione tradizionale dei lampadari, dispone di 17 corpi di fabbrica per una superficie coperta di più di 4 mila metri quadri. L’intervento di riqualificazione propone la realizzazione di un albergo con 238 posti letto, un bar, un ufficio con sala riunioni, un negozio, due aree relax, un ristorante ed una sala conferenze.

In Fondamenta Sebastiano Santi, utilizzato dalla ditta Lag Lavorazione artigiana gocce fin dal 1963 per la lavorazione del vetro, la Leon Srl realizzerà un albergo con 75 posti letto, una hall, un punto ristoro con sala colazione e alcuni locali tecnici e di servizio funzionali all’attività.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’ex fornace della vetreria De Majo e Lag a Murano diverranno alberghi L’ex fornace della vetreria De Majo e Lag a Murano diverranno alberghi ultima modifica: 2017-04-05T07:36:03+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone