Milano. Efficientamento energetico dal Comune un milione

Palazzo Marino ha reso disponibile 1 milione di euro per il biennio 2017-2018 per interventi di efficientamento energetico mirati al miglioramento della qualità dell’aria su edifici residenziali, scuole, ospedali, strutture di accoglienza, culturali e associative.

L’obiettivo del bando è incentivare interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, a tutto vantaggio della qualità ambientale a Milano, come la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio con caldaie a metano o altri sistemi meno inquinanti, l’installazione di pannelli solari o fotovoltaici e di isolamenti termici che riguardano la struttura dell’edificio, le finestre e gli infissi.

Il contributo a fondo perduto

Core fino alla metà delle spese sostenute per un massimo variabile tra i 40 e 70 mila euro a seconda della tipologia di intervento realizzato ed è la prima volta che il contributo viene destinato anche ai privati. I destinatari possono accedere al sostegno del Governo che mette a disposizione risorse per i medesimi interventi e che consistono in detrazioni fiscali dilazionabili in 10 anni per un valore massimo del 65% del costo dell’intervento.

Cambiare le caldaie a gasolio ed efficientare il sistema di riscaldamento è un contributo utile alla salute di tutti oltre che un risparmio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Efficientamento energetico dal Comune un milione Milano. Efficientamento energetico dal Comune un milione ultima modifica: 2017-03-30T03:08:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone