Catania. Sedicenne presa a calci e pugni dall’ex all’uscita da scuola

Una ragazza di 16 anni appena uscita da scuola si è trovata davanti l’ex fidanzato di 18 anni. Lei però non voleva proprio saperne di riprendere la relazione. Il ragazzo l’ha colpita con calci e pugni, fratturandole il naso.

Il violento è stato tratto in arresto dai Carabinieri per minacce, violenza privata e lesioni aggravate e posto ai domiciliari. È stato trovato e bloccato in casa di un amico, dove aveva trovato riparo.

Finita in ospedale

È stata la sedicenne a rivolgersi ai militari chiamando il 112 e denunciando la violenza subita. I sanitari del 118 l’hanno trasportata in ospedale. Ha riportato una frattura scomposta al setto nasale e escoriazioni al viso. La prognosi è di 30 giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania. Sedicenne presa a calci e pugni dall’ex all’uscita da scuola Catania. Sedicenne presa a calci e pugni dall’ex all’uscita da scuola ultima modifica: 2017-03-09T07:31:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento