Opzioni binarie: le 3 strategie migliori

Quando si parla di opzioni binarie non si può non parlare di strategie. Le strategie sono fondamentali per riuscire ad ottenere risultati profittevoli duraturi nel tempo, senza di esse, molto spesso, un trader fatica ad essere vincente. Di strategie ne esistono davvero tantissime, sul web potrai trovare diversi esempi da seguire e ripercorrere passo dopo passo per cercare di ottenere buoi risultati. Per un trader neofita però capire quale sia la strategia migliore può essere complicato i primi tempi, ecco perché abbiamo deciso di racchiudere in questo articolo le 3 strategie migliori:

  1. Strategia opzioni binarie one touch: le opzioni one touch sono tra le più utilizzate dai trader di tutto il mondo perché consentono di ottener fino al 500% della cifra investita, questo perché la quota viene decisa a priori dal broker in questione. Sicuramente racchiudono un livello di rischio abbastanza elevato, ma con le ne touch è possibile ottenere altissimi profitti anche con piccoli investimenti. Come funzionano? Molto semplice: dovrai prevedere se entro la fine della scadenza il prezzo toccherà o no una determinata soglia prestabilita dal broker;

  1. Strategia opzioni binarie 60 secondi: questa particolare tipologia di opzioni racchiude in se tante opportunità di guadagno, proprio perché hanno una scadenza davvero brevissima che permette di chiudere posizioni in maniera continua e cercare di guadagnare in maniera costante nell’arco della giornata. I trader che adoperano questa strategia chiudono ogni giorno centinaia di operazioni, valutando i risultati solo al termine dell’ultima scadenza a fine giornata, le opzioni binarie 60 secondi richiedono però un minimo di preparazione perché per ottenere risultati prolifici in così breve tempo è necessario studiare quotidianamente il mercato azionario per non farsi cogliere mai impreparati;

  1. Strategia opzioni binarie banda di Bollinger: questa strategia permette l’utilizzo di alcuni indicatori che vengono utilizzati da sempre dai trader professionisti e reputati come i migliori del settore. Le bande di Bollinger sono formate da tre linee che misurano vari parametri, il ragionamento sostanzialmente è quello di sfruttare non una, non due, ma ben tre linee per cercare maggiore precisione. Ad ogni movimento chiaramente corrisponde un azione da dover fare da parte del broker, così da sfruttare con estrema repentinità i segnali ottenuti.

Come si denota, queste strategie si fondano su parametri rodati ogni giorno da migliaia e migliaia di trader in tutto il mondo, i risultati non sono garantiti al 100% perché come è ben noto le opzioni binarie racchiudono una percentuale di rischio, ma possiamo garantirti che con la messa in pratica di queste strategie lavorerai in maniera molto più organizzata e rilassata e potrai aumentare le tue percentuali di guadagno in breve tempo. Nel trading binario operare in maniera casuale non porterà mai a buoni profitti nel lungo termine.

9 su 10 da parte di 34 recensori Opzioni binarie: le 3 strategie migliori Opzioni binarie: le 3 strategie migliori ultima modifica: 2017-01-16T18:50:58+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento