Molfetta. Agguato a colpi di pistola ucciso Antonio Andriani

Antonio Andriani, 54 anni, è stato assassinato con un colpo di pistola alla testa nell’androne della sua abitazione a Molfetta. Il pregiudicato è morto al Policnico di Bari, dove era giunti già in condizioni disperate. Per Andriani è stata dichiarata la morte cerebrale.

Mondo dello spaccio

Gli inquirenti indagano a 360° per risalire agli autori del delitto. Antonio Andriani era collegato agli ambienti dello spaccio di stupefacenti. Negli anni ’90 era stato condannato a 15 anni di reclusione per reati legati al traffico di droga. A seguito delle indagini è stato arrestato il nipote della vittima (leggi qui).

0
SHARES
0