Parma: incentivare il riutilizzo di beni, oggetti e materiali evitando che gli stessi diventino rifiuti

L’assessorato all’ambiente ha promosso un pomeriggio al centro del riuso: “Altrogiro”. La struttura si trova al lato del centro di raccolta di via Lazio. La sua finalità è incentivare il riutilizzo di beni, oggetti e materiali evitando che gli stessi diventino rifiuti. All’esterno c’è anche un piccolo stand dove si trovano dei giochi per bambini recuperati. Inoltre il Centro del Riuso sta fungendo da collettore per i computer che ditte o persone non utilizzano più e che possono essere di aiuto alle popolazioni terremotate, alle quali verranno inviati con un camion.

Il Centro del Riuso

E’ aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30 ed anche alla domenica mattina dalle 9 alle 12. Vi si possono consegnare oggetti che non si usano più: dal ferro da stiro alla lavatrice, dai tavolini alle sedie, ma anche apparecchi televisivi o ventilatori.

Nel Centro del Riuso, poi, si possono scambiare oggetti ed anche acquistarli a prezzi modici. Il Centro del Riuso, inoltre, è dotato di una piccola officina per la riparazione di oggetti che presentano delle problematiche o il piccolo restauro di mobili. Esso si inserisce nella strategia di gestione dei rifiuti e punta alla prevenzione ed alla riduzione dei rifiuti stessi. Il centro è gestito dalla onlus EcoSolGea. Gli utenti che si recano presso l’area hanno la facoltà di scegliere se conferire i propri beni (ad esempio mobili, materassi, suppellettili vari, biciclette, ecc.) presso il Centro di Raccolta Rifiuti per le successive operazioni di recupero e smaltimento o possono donarli al Centro del Riuso al fine di un loro reimpiego.

Il ricavato da tale vendita viene utilizzato esclusivamente per le attività del Centro del Riuso o per il proprio auto sostentamento. Per info: 05211813196 oppure 338 9232494.

0
SHARES
0