L’Aquila. Maria Assunta Accili rappresentante italiana presso sede ONU di Vienna

L’aquilana Maria Assunta Accili, già Ambasciatore d’Italia a Budapest, si è insediata a Vienna come Rappresentante Permanente dell’Italia presso le Organizzazioni internazionali dell’ONU che hanno sede presso la capitale austriaca.

Il curriculum

Nata all’Aquila il 16 novembre 1955, laureata in Scienze Politiche nel 1979 presso l’Università di Roma “La Sapienza”, si è specializzata a Bruges in Management delle organizzazioni pubbliche. Entrata nella carriera diplomatica nel 1980, a seguito di concorso pubblico, ha seguìto la progressione professionale al Ministero degli Affari Esteri, che l’ha vista impegnata in diversi incarichi a Roma, presso la Farnesina, a Rabat in Marocco, all’Ambasciata d’Italia a Pechino come Primo Segretario, all’Ambasciata d’Italia in Pakistan come Consigliere vicario del Capo Missione, alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’OCSE a Parigi.

Nominata nel 1998 Consigliere d’Ambasciata, è stata Ispettore del Ministero e degli uffici all’estero. Dal 2003 al 2007 ha diretto la Delegazione Diplomatica Speciale a Taipei, in Taiwan. Il 2 gennaio 2004 è stata nominata Ministro Plenipotenziario, cui è seguito l’incarico di Segretario Generale del Commissariato di Governo per l’Expo 2010 di Shanghai. Nel 2012 la nomina ad Ambasciatore d’Italia a Budapest, in Ungheria, che ha svolto fino a qualche giorno fa.

0
SHARES
0