Torino. Il Natale sotto la Mole si accende con un grande albero in piazza Castello

Chiara AppendinoClima di festa natalizie in città dalll’1 dicembre fino all’Epifania in piazza Castello dove verrà allestito un albero luminoso e sonoro alto 23 metri, con suggestivi giochi di luce e musiche per allietare il Natale dei torinesi e dei turisti.

Il grande albero di Natale

Sarà allestito dalla Città di Torino, in collaborazione con la Fondazione per la Cultura di Torino, grazie al contributo di Ubi Banca e al supporto di Iren. Verrà acceso dalla sindaca Chiara Appendino il 1 dicembre, in occasione dell’apertura della prima finestra del Calendario dell’Avvento.

“Invito a passeggiare lungo le vie delle Luci d’Artista”

Per il primo cittadino l’albero rappresenta “un invito a vivere la città, a passeggiare lungo le vie delle Luci d’Artista, a visitare mostre e musei cittadini e a divertirsi con le numerose iniziative che saranno proposte attraverso il programma di Natale coi fiocchi”.

UBI rinnova il proprio impegno sul territorio

“L’albero di Luci sostenuto dalla nostra Banca – afferma Riccardo Barbarini, responsabile dell’area Nord Ovest di UBI Banca – ha acceso il centro città nelle ultime due festività natalizie ed ha emozionato cittadini, e molti turisti, che lo hanno osservato e ascoltato nelle sue spettacolari luci danzanti. Con grande piacere UBI Banca, in continuità con quanto fatto dalla Banca Regionale Europea, rinnova il proprio impegno sul territorio contribuendo anche quest’anno ad illuminare il cuore di Torino”.

0
SHARES
0