Si concretizza l’asse Trump – Putin: avviati i primi contatti

Russia e USA mai così vicine. Il vice ministro degli Esteri Serghiei Riabkov ha rivelato che, nel corso della campagna elettorale, sono stati stabiliti dei contatti tra Mosca e lo staff di Donald Trump.

Il premier Dmitri Medvedev si è detto certo che Trump si attiverà per chiudere “la triste pagina scritta negli ultimi anni”.

Mosca spera in un miglioramento dei rapporti con gli Stati Uniti dopo l’elezione di Donald Trump”, ha rimarcato il ministro degli Esteri Serghiei Lavrov.

trump

Un dialogo costruttivo per la cooperazione

Riabkov auspica un “dialogo costruttivo per la cooperazione con gli Stati Uniti”. Il vice ministro ha evidenziato che “ci sono stati dei periodi in cui si partiva bene, con buona comprensione, e poi la situazione si trasformava in crisi”.

Mosca

0
SHARES
0