Milano, l’amministrazione comunale risolve contenzioso pendente su un’area dell’ex gruppo Ligresti

Transazione sottoscritta. Il Comune di Milano pone fine ad uno dei contenziosi pendenti con l’ex gruppo Ligresti, inerenti gli inadempimenti nell’attuazione della Convenzione urbanistica siglata nel 1985 per la realizzazione di alcuni immobili in via Castellanza in zona Bonola.

La convenzione originaria

La proprietà avrebbe dovuto affittare 48 appartamenti ad equo canone per 12 anni. Le abitazioni, completate nel 1992, sono state a lungo affittate a normali prezzi di mercato, in assenza di controllo pubblico.

Il nuovo accordo

Cinque appartamenti saranno locati a canone concordato, 25 con condizioni agevolate d’acquisto. Ben 500 mila euro verranno restituiti agli inquilini che, per anni, hanno pagato più del dovuto per le abitazioni. Infine 270 mila euro saranno da versare al Comune di Milano.

0
SHARES
0