Modena, due cittadini inseguono un ladro tunisino e lo fanno arrestare

Grande senso civico e coraggio. A dimostrarli 2 modenesi che si sono lanciati all’inseguimento di un presunto ladro e lo hanno fermato con l’ausilio di un agente della Polizia Municipale fuori servizio. Ad essere denunciato per furto aggravato un tunisino di 23 anni.

Nordafricano prova a rubare in un camper

Il tunisino è stato messo in fuga e raggiunto da due cittadini supportati da un agente della Municipale che è intervenuto anche se fuori servizio. La coppia, di nazionalità francese, proprietaria del veicolo, ha ringraziato la Città di Modena per lo sventato furto.

Il tunisino – informa una nota del Comune – si è introdotto nel camper che i proprietari avevano lasciato in sosta in piazza Tien An Men. È però scattato l’allarme attirando l’attenzione di due cittadini in zona, residenti a Carpi e Campogalliano, che si sono avvicinati al mezzo e, scorgendo il presunto ladro, hanno cercato di farlo desistere. Lui è uscito da uno dei finestrini basculanti e si è dato alla fuga, ma è stato rincorso dai 2  che lo hanno anche fermato. Proprio in quel momento è intervenuto un agente della Municipale che, dopo essersi qualificato, ha bloccato il fuggitivo in attesa dei rinforzi.

Il tunisino, accompagnato al Comando di via Galilei, è stato fotosegnalato in quanto sprovvisto di documenti identificativi. Al Comando della Municipale si sono presentati anche i proprietari del camper per sporgere denuncia e uno dei cittadini intervenuti per la testimonianza.

Lo straniero di 23 anni è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per i reati di tentato furto aggravato e per inosservanza al testo unico sull’immigrazione.

0
SHARES
0