Bologna, Maurizio Di Martino accoltella a morte la madre Patrizia Gallo

Dramma familiare in un’abitazione Acer in via Caduti e dispersi in guerra in zona Savena a Bologna. Maurizio Di Martino, 36 anni, ha accoltellato a morte la madre Patrizia Gallo, 52 anni. L’uomo ha inferito alla donna una decina di coltellate. Dopo il delitto ha avvisato la Polizia per consegnarsi.

In carcere con l’accusa di omicidio

La cinquantenne è stata rinvenuta in sala da pranzo colpita più volte con un coltello da cucina. Sul posto anche il pm di turno Michela Guidi e il dirigente della squadra mobile, Luca Armeni.

A quanto si apprende l’omicida avrebbe alle spalle problemi di tossicodipendenza. Di Martino non avrebbe opposto resistenza all’arresto. Per la Gallo non c’è stato nulla da fare. Fatali le coltellate inferte dal figlio.

0
SHARES
0