Nule, il veterinario Costantino Francesco Gattu si lancia in auto contro la folla 31 feriti

Una Fiat Panda ha seminato il panico nella notte a Nule in provincia di Sassari. Alla guida un veterinario di 43 anni di Orune. Costantino Francesco Gattu ha seminato il panico tra la gente che partecipava in strada ai festeggiamenti di Santa Maria Bambina.

Trentuno persone ferite

L’utilitaria si è scaraventata sulla folla all’una di notte. Trentuno persone sono rimaste ferite. Il conducente è stato accoltellato e ha rischiato il linciaggio da parte della folla “imbufalita”. Costantino Francesco Gattu potrebbe avere avuto un malore o essersi addormentato alla guida in stato di ebbrezza.

Terminata la corsa dell’auto il veterinario, che ne ha perso il controllo per un malore, è stato aggredito dai presenti e accoltellato a un fianco. Gattu è ricoverato all’ospedale San Francesco di Nuoro dov’è stato accompagnato dai Carabinieri che l’hanno salvato.

Tra i feriti, accompagnati dalle ambulanze del 118 negli ospedali di Sassari, Ozieri e Nuoro, ci sono persone con fratture e traumi, e un bimbo di 11 mesi, trasportato in ambulanza all’ospedale di Nuoro in codice rosso. Il piccolo ha riportato un trauma cranico.

I soccorritori hanno assistito anche numerose persone in stato di choc. Santino Gattu non è in stato di fermo, ma rischia l’accusa di reati personali stradali. Il quarantenne è piantonato dai Carabinieri. Non è escluso che nei suoi confronti possa arrivare un provvedimento di fermo.

Sul posto i Carabinieri della compagnia di Bono e di Benettutti coordinati dal Pm della Procura di Nuoro Manuela Porcu che ha svolto un sopralluogo sul luogo dell’incidente. Interrogatori in caserma a Benetutti per individuare gli autori dell’accoltellamento.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone