Nono oro olimpico consecutivo Usain Bolt “divino” vince anche la staffetta 4×100

Usain Bolt consegue a Rio il nono oro olimpico consecutivo: Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016 facendo sua anche la staffetta 4×100 dopo il trionfo nei 100 e nei 200 dei Giochi carioca.

Il “divino” giamaicano, in ultima frazione, trascina Powell, Blake e Ashmeade al successo (37″27) davanti al Giappone (37″60) e agli Usa (37″62). In precedenza erano state le americane Bartoletta, Felix, Gardner e Bowie, 41″01, a conquistare l’oro nella 4×100 donne davanti a Giamaica e Gran Bretagna.

Bolt

“Sono il più grande”

Così si autodefinisce Usain Bolt al massimo dell’entusiasmo dopo avere completato la terza tripletta d’oro consecutiva alle Olimpiadi. “Ora sono sollevato, finalmente è accaduto. Sono felice e fiero di me stesso. E’ tutto vero. La pressione c’era, questo risultato per me è un traguardo importante”, ha detto il “Flash” giamaicano, che ha cannibalizzato per l’ultima volta una pista olimpica. Può davvero essere considerato un figlio del vento, un uomo da legenda per la Giamaica e per il mondo intero.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nono oro olimpico consecutivo Usain Bolt “divino” vince anche la staffetta 4×100 Nono oro olimpico consecutivo Usain Bolt “divino” vince anche la staffetta 4×100 ultima modifica: 2016-08-20T07:11:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone