Castelvetrano, tracce di monossido di carbonio nel sangue di Alessio Menicucci

Il turista toscano è stato trovato in coma, martedì mattina, all’interno di una camera del B&B “Orchidea” a Castelvetrano in provincia di Trapani. Alessio Menicucci si trova ricoverato in ospedale.

Maccheroni trovato morto

Il suo compagno di stanza, Fabio Maccheroni, 43 anni, è stato invece trovato morto. In queste ore va prendendo consistenza l’ipotesi che a provocare la tragedia sia stato un avvelenamento probabilmente causato dal cattivo funzionamento di una caldaia. Gli inquirenti non escludono, al momento, alcuna pista. Dagli esami tossicologici sarebbe emerso che i due non avrebbero fatto uso di sostanze. Il possibile avvelenamento per via della caldaia potrebbe essere l’ipotesi più attendibili. Ulteriori sviluppi sono attesi nelle prossime ore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castelvetrano, tracce di monossido di carbonio nel sangue di Alessio Menicucci Castelvetrano, tracce di monossido di carbonio nel sangue di Alessio Menicucci ultima modifica: 2016-08-17T12:15:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone