Filandari, Antonio Cichello imbavagliato e rapinato

E’ successo ad Arzona di Filandari quando nell’abitazione di Antonio Cichello, pensionato di 83 anni, si sono introdotte 2 persone a volto coperto che hanno sorpreso nel sonno l vittima immobilizzandola. Non avrebbero usato violenza contro l’ottantenne dirigendosi verso una cassettiera dove hanno trovato un fucile.

I due probabilmente conoscevano l’anziano

E’ quanto emergerebbe dalla conoscenza di particolari noti solo a chi frequentava l’uomo come il possesso di armi in casa. I malviventi si sono impossessati della Panda di Cichello e l’hanno incendiata nelle campagne tra Mesiano e Rombiolo. E’ stato la stessa vittima, che vive da solo, a chiamare i soccorsi.

Trasferito all’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia, le sue condizioni non sono gravi anche se viene attentamente monitorato. Le indagini per risalire ai due rapinatori sono coordinate dal capitano Diego Berlingieri.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone