Roma Classica sotto le stelle, Pappano dirige la Nona di Beethoven al Foro Italico

Martedì 5 luglio alle 21.15 sir Antonio Pappano alza la bacchetta nel bel mezzo del Centrale del Foro Italico, per dirigere la Nona Sinfonia in re minore per soli, coro e orchestra di Beethoven. Lo speciale concerto fa parte dei programmi di PappanoInWeb, ciclo di appuntamenti trasmessi in streaming all’indirizzo telecomitalia.com/pappanoinweb.

Pappano conduce l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, con quattro cantanti di prim’ordine per le parti soliste: il soprano Rachel Willis-Sørensen, il contralto Adriana Di Paola, il tenore Brenden Gunnell e il basso Thomas Tatzl. Il coro è diretto dal chairman di sempre, Ciro Visco.

Nella stessa serata, a fianco della monumentale ultima sinfonia beethoveniana, un cameo: il quarto movimento (Allegro molto e Vivace) della Prima di Beethoveen, eseguito dall’orchestra giovane di Santa Cecilia (JuniOrchestra) diretta da Simone Genuini. L’alfa e l’omega del sinfonismo del genio di Bonn: dalle residue grazie galanti degli esordi alle forze telluriche e al dinamismo incontenibile della Nona; che non è solo l’Inno alla Gioia ma molto altro, compresi alcuni sostanziosi annunci di Novecento messi su carta da musica con un secolo e passa d’anticipo.

Il tutto là dove in genere risuonano gli smash dei campioni del tennis. Perché, come dice Pappano, “lo sport come la musica fa bene all’anima e aiuta a realizzare i sogni”. Dettagli, informazioni e un video promozionale sulla scheda nel sito di Santa Cecilia.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone