Madrid, oggi si vota per il Parlamento favorito Podemos, l’euroscettico movimento di Pablo Iglesias

Dalle urne 6 mesi addietro era venuto fuori un Parlamento “balcanizzato” con le forze tradizionali (conservatori e socialisti) impossibilitati a formare un Governo.

La Spagna richiama i suoi cittadini nuovamente al voto anche se lo scenario – in base ai sondaggi – non sembra mutato. Sarà necessario un Governo di coalizione.

La novità è che – in testa alle previsioni di voto – c’è Podemos, l’euroscettico movimento di Pablo Iglesias, dato per favorito. Seguono i popolari di Rajoy, primo ministro dal 2011, i socialisti di Sanchez e i centristi di Ciudadanos.

In base agli analisti spagnoli Pomedos e il partito di Sanchez insieme potrebbero avere i numeri per dare un Governo alla Spagna.

Pablo Iglesias leader del movimento Podemos

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone