Roma, choc a piazza Venezia abusivo senegalese prova a violentare una turista

I Carabinieri del comando di Piazza Venezia e dell’8° Reggimento “Lazio”, in servizio di vigilanza dinamica a piazza Venezia, hanno arrestato un venditore ambulante senegalese di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con le accuse di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

L’africano prima ha tentato di venderle della merce, poi ha cominciato a importunarla pesantemente, fino a metterle le mani addosso. Il senegalese – in piazza Madonna di Loreto – ha avvicinato una turista trentenne di origini malesi, ma da tempo residente in Australia, per venderle la sua merce, poi l’ha molestata pesantemente iniziando ad allungare le mani su di lei.

La pattuglia di Carabinieri si è precipitata in aiuto della donna per bloccare l’uomo che, alla vista dei militari, ha tentato di divincolarsi, opponendo una viva resistenza nel tentativo di guadagnare la fuga. Una volta immobilizzato, il senegalese è stato portato in caserma.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone