San Salvatore Telesino, legale romeno: “per il mio assistito non è mutato il quadro accusatorio”

“Per il mio assistito non è mutato il quadro accusatorio”.Lo ha detto il legale del romeno di 21 anni indagato per la morte della bimba di 9 anni, trovata morta domenica in una piscina di San Salvatore Telesino, nel Beneventano.

“Tutte le piste sono esplorate”. E’ quanto ha dichiarato il procuratore di Benevento, Giovanni Conzo, lasciando in nottata la caserma dei Carabinieri di Cerreto Sannita dove è stato sentito il giovane romeno indagato per la morte e lo stupro di una sua connazionale.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Salvatore Telesino, legale romeno: “per il mio assistito non è mutato il quadro accusatorio” San Salvatore Telesino, legale romeno: “per il mio assistito non è mutato il quadro accusatorio” ultima modifica: 2016-06-23T02:16:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone