Vicenza, Festa della liberazione celebrazioni anche in Riviera Berica e all’Anconetta

Oltre che con una cerimonia ufficiale che si terrà al tempio di San Lorenzo (10.15) e in piazza dei Signori (11.15), quest’anno la Festa della Liberazione del 25 aprile sarà celebrata anche in Riviera Berica e all’Anconetta, nell’ambito di manifestazioni organizzate da alcune associazioni in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza.

Nel ricordo del 71° bombardamento di Tormeno, degli eccidi di Campedello e delle vittime civili della Riviera Berica, alle 9.30 di lunedì 25 aprile dalla sede dell’Unione delle associazioni di Campedello (via Ischia 12) un corteo raggiungerà le lapidi di via Porcilia e Ca’ Tosate e i monumenti ai Caduti di Debba, Longare, Museo del Risorgimento e della Resistenza e Campedello per deporvi corone d’alloro. L’iniziativa è curata da Unione delle associazioni di Campedello, Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, Fanti, Associazione Nazionale Alpini e Donatori di Sangue.

All’Anconetta le celebrazioni del 25 aprile prenderanno il via alle 10, con il ritrovo nel piazzale della chiesa e l’alzabandiera. Dopo la messa, ci saranno gli onori alla Bandiera e ai Caduti e i saluti delle autorità. Al termine è previsto un rinfresco nella sede del Gruppo Alpini Anconetta (via Mainardi 12) che organizza l’evento insieme all’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, Festa della liberazione celebrazioni anche in Riviera Berica e all’Anconetta Vicenza, Festa della liberazione celebrazioni anche in Riviera Berica e all’Anconetta ultima modifica: 2016-04-23T03:45:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento