Vignola, 20 mila euro per uccidere Luciano Pancaldi 4 arresti

accoltellamentoDue sicari sarebbero stati pagati 10 mila euro ciascuno per uccidere l’anziano di 74 anni. I mandanti la figlia e il genero della vittima. Obiettivo intascare l’eredità. Luciano Pancaldi è stato aggredito la sera del 19 novembre a Vignola, nel Modenese.

Luciano Pancaldi fu avvicinato da sconosciuti e colpito da 9 coltellate al torace e al viso, mentre passeggiava per le vie del centro della cittadina. La figlia e il compagno, in lite con l’anziano, avrebbero incaricato i due di commettere il delitto.

Stamani l’indagine si è conclusa con i quattro arresti eseguiti dai Carabinieri. Per tutti l’accusa è di concorso in tentato omicidio aggravato dalla premeditazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vignola, 20 mila euro per uccidere Luciano Pancaldi 4 arresti Vignola, 20 mila euro per uccidere Luciano Pancaldi 4 arresti ultima modifica: 2016-04-06T10:29:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento