Trissino, Harmandeep Kaur muore sotto la doccia, l’indiana era incinta

Il terribile lutto ha colpito una famiglia di immigrati indiani residenti in via Carducci 33. Un malore mentre era sotto la doccia è stato fatale per Harmandeep Kaur, 29 anni. La donna abitava con il marito Singh Amarjit di 35 anni e una figlia di 6 anni. Disposta l’autopsia sull’indiana che era al settimo mese di gravidanza.

Harmandeep Kaur si era recata in bagno per chiudersi dentro a chiave con l’intenzione di farsi una doccia. Dopo diversi minuti l’amica che era in casa, preoccupata del silenzio ha bussato alla porta ma non ottenendo risposta ha chiesto aiuto a un connazionale vicino di casa che è riuscito a scardinare la serratura della porta per vedere l’amica esanime, sul pavimento.

Sono intervenuti i sanitari del Suem. Non è stato possibile salvare la vita né alla mamma né al piccolo. Sconvolto il marito, rientrato a casa d’urgenza dal lavoro che svolge in una conceria di Arzignano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trissino, Harmandeep Kaur muore sotto la doccia, l’indiana era incinta Trissino, Harmandeep Kaur muore sotto la doccia, l’indiana era incinta ultima modifica: 2016-03-18T20:40:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone