Ronciglione, Rossana Bramante trovata morta nel congelatore della propria casa

La macabra scoperta è stata fatta a Ronciglione, in provincia di Viterbo. La segnalazione è arrivata ai Carabinieri, che si sono precipitati nell’abitazione per una verifica.

I militari stanno lavorando per risolvere il giallo della donna di 75 anni, originaria di Castelnuovo di Porto. Da tre anni si era trasferita a Ronciglione con il fratello, ricoverato da giorni in ospedale. Della donna, invalida civile, non si avevano notizie da un anno. Non si sa infatti come sia finita lì dentro, né si conoscono le cause del decesso o quando sia avvenuto.

L’abitazione ora è sotto sequestro. Sulle indagini c’è il massimo riserbo, qualche risposta arriverà dall’autopsia su Rosanna Bramante, subito disposta dal Pm.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone