Torino, hashish e marijuana in sigarette elettroniche in vendita in una scuola

Sette misure cautelari ad altrettanti minorenni. Altre dieci persone sono indagate a piede libero. Sono i provvedimenti eseguiti dai Carabinieri di Torino nell’ambito dell’inchiesta partita dopo la segnalazione del dirigente scolastico. I militari hanno ricostruito una rete di spaccio che, partendo dall’istituto, si estendeva all’area metropolitana di Torino.

Le sigarette a base di droga venivano preparate smontando vaporizzatori portatili e inserendo le sostanze stupefacenti. Hashish e marijuana in sigarette elettroniche appositamente modificate venivano utilizzate in una scuola di Torino.

studenti

Nell’ambito dell’inchiesta, un giovane è finito agli arresti domiciliari. Sono poi stati disposti due obblighi di firma, due obblighi di dimora, due collocamenti in comunità.

I Carabinieri sono stati supportati da unità cinofile che hanno permesso anche di sequestrare dosi, semi e piante di sostanze stupefacenti, oltre a tutto il necessario per confezionare la droga.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, hashish e marijuana in sigarette elettroniche in vendita in una scuola Torino, hashish e marijuana in sigarette elettroniche in vendita in una scuola ultima modifica: 2016-02-17T09:23:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento