Si è dimesso il sindaco Consales, Brindisi al voto a giugno

Cosimo ConsalesMimmo Consales si trova agli arresti domiciliari da sabato con l’accusa di corruzione per una presunta tangente di 30 mila euro nel settore dei rifiuti. Il sindaco oggi si è dimesso anticipando i consiglieri comunali che, a breve, formalizzeranno le dimissioni di massa. Il consiglio sarà sciolto e la città tornerà al voto a giugno.

Le dimissioni di massa in consiglio comunale sono state annunciate poco dopo l’arresto del primo cittadino. Ventotto consiglieri inclusi quelli del Pd, hanno risposto all’appello del governatore della Puglia e segretario regionale, Michele Emiliano, e hanno formalizzato davanti a un notaio la decisione di lasciare la carica.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone