Castiglione, cinquantenne uccide i suoi due figli di 8 e 13 anni poi si toglie la vita

L’uomo ha ucciso il maschio e la femmina e poi si è gettato in un pozzo. Il dramma familiare si è consumato a Vaiano, una frazione di Castiglione del Lago in provincia di Perugia. Il padre ha accoltellato a morte i due ragazzini per poi suicidarsi.

L’uomo abitava con la famiglia a Vaiano. Si è buttato nel pozzo dopo aver ucciso i suoi due bambini. A dare l’allarme è stata la mamma, che è riuscita a mettersi in salvo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone