Bovolenta, l’imprenditore agricolo Sandro Zanettin uccide il figlio Enrico di 15 anni

Un drammatico incidente ha spezzato la vita di un ragazzino a Bovolenta nel Padovano. Sandro Zanettin ha appoggiato il fucile a terra mentre andava a caccia. All’improvviso è partito un colpo che ha ucciso figlio Enrico di 15 anni.

In base ad una prima ricostruzione pare che l’imprenditore agricolo di 41 anni, si fosse appostato dietro a un anfratto per dare la caccia ai colombacci. A quel punto sarebbe partito accidentalmente il colpo che ha raggiunto al petto il figlio. La tragedia è avvenuta in via Ceola.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone