Torino, la Polizia Municipale ferma tre borseggiatori

Gli agenti del Nucleo Servizi Mirati della Polizia Municipale hanno arrestato tre borseggiatori che avevano appena sottratto dallo zainetto il portafoglio a una adolescente a bordo di un bus della linea 68.

In servizio in borghese, nell’ambito dell’iniziativa di prevenzione “Linea sicura”, i poliziotti tenevano d’occhio tre uomini che scendevano e salivano da tram e bus GTT con fare circospetto.

Nel tratto tra corso Vittorio Emanuele II e via Accademia Albertina i tre hanno portato a segno il furto, poco istanti prima che il 68 aprisse le porte alla fermata e, cercando di fuggire, sono stati fermati dagli agenti.

Si tratta di tre uomini rispettivamente di 29, 44 e 45 anni. Con l’accusa di furto con destrezza aggravato in concorso a bordo di mezzo pubblico sono stati accompagnati al Comando di via Bologna 74 e da qui alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno. Il portafogli è stato riconsegnato alla ragazza derubata.

In un’ altra operazione, nel corso di un controllo stradale, gli agenti della II Sezione Circoscrizionale Santa Rita Mirafiori Nord hanno fermato un autocarro che trasportava frutta e verdura con sovraccarico evidente (foto). Dagli accertamenti è risultato che sul veicolo pendevano quattro sequestri amministrativi; inoltre il mezzo circolava senza assicurazione, senza carta circolazione a bordo e l’autista aveva la patente scaduta.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone