Milano, arrestato Chouichou Hamid indagato per sequestro a scopo di estorsione

Il fermo è stato eseguito dai Carabinieri del Ros. Chouichou Hamid, secondo l’accusa, aveva finto di voler invitare in Marocco la fidanzata per presentarle i genitori, ma l’aveva sequestrata chiedendo un riscatto di 70 mila euro.

Il provvedimento è stato emesso dalla procura distrettuale antimafia di Venezia ed è arrivato dopo la denuncia presentata ai carabinieri di Treviglio dai familiari della ragazza marocchina. La giovane, residente a Vicenza, era partita lo scorso 29 novembre per il Marocco.

I Carabinieri del Ros in collaborazione con la polizia del Marocco sono arrivati a dicembre all’individuazione e alla liberazione della ragazza e all’arresto dei suoi sequestratori a Fes in Marocco. Poi, nei giorni scorsi, il fermo del marocchino.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone