Girona, Carles Puigdemont nuovo presidente della Catalogna, indipendenza entro il 2017

Carles Puigdemont, sindaco di Girona, è stato eletto nuovo presidente della Catalogna, al primo turno dal Parlamento di Barcellona con 72 voti a favore, 63 contrari e due astensioni. Nel suo discorso di investitura, Puigdemont aveva ribadito la sua volontà ad aprire un processo costituente per arrivare all’indipendenza catalana entro 18 mesi.

Carles Puigdemont succede ad Artur Mas che sabato aveva rinunciato alla ricandidatura per sbloccare l’impasse seguito alle elezioni regionali. Con l’elezione del sindaco di Girona a presidente della Catalogna riprende la sfida degli indipendentisti, decisi a staccarsi dal governo di Madrid.

Secondo l’agenda dei separatisti nei prossimi 18 mesi, le autorità catalane approveranno la propria Costituzione e inizieranno a creare le istituzioni necessarie a uno Stato autonomo, come esercito, banca centrale e tribunali.

“Inizieremo un processo estremamente importante, senza paragone nella nostra storia recente, per creare la Catalogna che vogliamo, per costruire collettivamente il nostro Paese”, ha detto Puigdemont parlando al Parlamento catalano.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone