Milano, terrore in via Padova stranieri devastano autobus un ferito

Un gruppetto di ecuadoregni ha fermato un bus della linea 56 dell’Atm, è salito a bordo e, con una bottiglia di birra, ha rotto un vetro. Una Volante è sopraggiunta arrestando due degli stranieri. E’ successo domenica mattina in via Padova, a Milano.

La banda, quattro o cinque giovani, secondo la ricostruzione della Polizia, si è messa in mezzo alla strada e il conducente, forse pensando a una richiesta di aiuto, ha fermato il mezzo e aperto le porte. I giovani sono saliti e hanno cominciato a urlare e a minacciare l’uomo, rompendo un vetro con una bottiglia di birra. Sono intervenuti gli altri passeggeri e alcuni di loro sono fuggiti mentre due sono stati presi dagli agenti. Si tratta di ecuadoregni di 19 e 21 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio e non in regola con il permesso di soggiorno.

Sono stati arrestati per danneggiamento aggravato e denunciati per minacce a incaricato a Pubblico servizio e interruzione di pubblico servizio.

Un passeggero è rimasto leggermente ferito da un a scheggia di vetro e medicato sul posto. Domani i due saranno processati per direttissima.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone