Alessandro Del Piero torna nel calcio sarà direttore sportivo del Maiorca

Alessandro Del Piero sembra pronto a una nuova avventura dopo le 19 stagioni, dal 1993 al 2012, in maglia bianconera, le due con gli australiani del Sydney (2012-2014) e l’ultima annata vissuta in India con il Delhi Dynamos. Pinturicchio, che ha debuttato tra i professionisti con il Padova, ha vinto con la Nazionale i Mondiali del 2006; in azzurro vanta 91 presenze e 27 reti. La Juventus non lo ha mai considerato per un ruolo da dirigente. Adesso Del Piero è pronto a volare nell’isola delle Baleari e prende il posto, come ds, dello zio del tennista Rafael Nadal, Miguel Angel, che ha vinto tutto da capitano del Barcellona dal 1991 al 1999.

Steve Nash, infatti, ha chiamato Alessandro Del Piero al Maiorca. L’ex capitano della Juventus potrebbe fare il dirigente. Per “Marca” Pinturicchio è pronto ad assumere il ruolo di direttore sportivo del Maiorca, club che milita nella seconda divisione del campionato spagnolo, e nel quale gioca l’attaccante italiano Rolando Bianchi. A spingere Del Piero in Spagna sarebbe proprio la grande amicizia con l’ex stella Nba Steve Nash, uno dei soci della nuova proprietà americana appena insediatasi.

Il Maiorca è stato acquistato pochi giorni fa dalla ACQ Lagacy Partners LLC per 20 milioni di euro. Si tratta di una società di proprietà di Robert Sarver, che possiede già i Phoenix Suns, del suo vice Andy Kohlberg e appunto dell’ex playmaker Steve Nash, che proprio a Phoenix ha vinto per due anni di fila il titolo di Mvp. Nash è sempre stato un appassionato di calcio, tanto da trascorrere alcune estati a far visita ai ritiri delle squadre di A (Inter, Milan e proprio la Juve di Del Piero).

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone