Dijsselbloem richiama Renzi sulla flessibilità dei conti pubblici

L’Unione Europea “frena” sulla flessibilità prevista dal patto di Stabilità per l’euro. “La flessibilità è un margine, si può usare una volta sola. Non si può esagerare”, dichiara il presidente dell’Eurogruppo e dell’Ecofin.

L’Italia “ha chiesto varie flessibilità, per le riforme istituzionali, per gli investimenti, per i migranti, dipende dalla commissione Ue”, che deciderà in primavera sulla questione. “L’unica cosa che posso dire è: non spingiamo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dijsselbloem richiama Renzi sulla flessibilità dei conti pubblici Dijsselbloem richiama Renzi sulla flessibilità dei conti pubblici ultima modifica: 2016-01-07T23:10:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento