Sesto Fiorentino, Lorenzo Paoletti muore a 28 anni e lascia una bimba di soli 2 mesi

Lorenzo Paoletti è morto a soli 28 anni. Lutto a Campi Bisenzio dove da sempre la famiglia Paoletti vive a San Donnino e a Sesto Fiorentino dove il ventenne e la compagna, insieme alla loro bimba, abitavano da luglio.

Ha avuto come dei conati di vomito e si è diretto verso il bagno ma è crollato sul pavimento. La compagna ha chiamato subito il 118 ed i soccorsi per oltre un’ora hanno fatto ogni sforzo per rianimare l’uomo, ma non c’è stato nulla da fare.

La morte di Lorenzo Paoletti sarebbe addebitabile ad un attacco cardiaco, un infarto fulminante, ma il padre ha chiesto l’esame autoptico per sapere se il figlio fosse affetto da una malformazione cardiaca congenita, in modo da tutelare la nipote.

La vittima giocava a calcio a 5 e non aveva mai avuto problemi di salute. Da quando la compagna era rimasta incinta si era trasferito a Sesto Fiorentino.

Lorenzo Paoletti, diplomato all’istituto tecnico Peano, lavorava all’azienda alimentare Dimac a Firenze.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sesto Fiorentino, Lorenzo Paoletti muore a 28 anni e lascia una bimba di soli 2 mesi Sesto Fiorentino, Lorenzo Paoletti muore a 28 anni e lascia una bimba di soli 2 mesi ultima modifica: 2016-01-02T19:22:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento