Napoli, 30 feriti per i botti di Capodanno uno è grave a Giugliano

18 feriti a Napoli e 12 nell’area metropolitana. E’ il bilancio dei feriti a causa di fuochi d’artificio nella notte di Capodanno. Tra loro, tre minorenni. Il dato è in netto calo rispetto al 2014.

Secondo il primo bilancio della Polizia uno dei feriti è in condizioni gravi. Si tratta di un uomo ferito a un occhio e a una gamba. Dall’ospedale di Giugliano, dove le sue condizioni non sembravano gravi, è stato poi trasferito al “Cardarelli” di Napoli dove è ricoverato in prognosi riservata.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone