Napoli, sequestrati 239.7 milioni di euro alla Kuwait Petroleum Italia

Il maxi sequestro preventivo di beni da 239,7 milioni di euro è stato disposto dal Gip di Napoli ed è stato eseguito nei confronti della società Kuwait Petroleum Italia.

L’ammontare, secondo l’accusa della Procura del capoluogo campano, è pari al profitto ottenuto mediante lo smaltimento illecito di rifiuti di lavorazione pericolosi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone