Potenza, diffidare di sedicenti incaricati di Enel

“Alcuni associati all’Adoc hanno segnalato che sedicenti incaricati di Enel stanno chiedendo ai cittadini di Potenza di sottoscrivere contratti di fornitura di energia elettrica e gas”.

L’Adoc di Basilicata invita tutti i cittadini “a diffidare di questo aggressivo e invadente modo di proporre la sottoscrizione di contratti. Da quanto si è potuto apprendere, pare che non si tratti di funzionari dell’Enel ma di persone che operano per conto di ditte incaricate da Enel di acquisire contratti di fornitura sul mercato libero. Attenzione, comunque, perché questa iniziativa può dar adito ad equivoci e a molti “fastidi”. Può succedere, infatti, che malintenzionati, approfittando di questa campagna per acquisire contratti di fornitura di energia elettrica, possano introdursi nelle case di ignari cittadini”.

L’Adoc di Basilicata ricorda a tutti che “in caso di dubbi è meglio non sottoscrivere alcun contratto. Valgono sempre le norme di buonsenso: non restate da soli a casa e in caso di dubbi avvisate subito i carabinieri o la polizia.

In caso di necessità, i consumatori, possono rivolgersi all’Adoc di Basilicata – via R. Danzi, 2 – 85100 Potenza – e mail info@adocbasilicata.org – adocbasilicata.org, tel. 330798081 oppure 097146393”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone