Treviglio, Vorfi Arben ucciso con tre colpi di pistola in via Monzio Compagnoni

L’albanese di 29 anni è stato freddato a colpi di pistola nella sua abitazione di Treviglio. Vorfi Arben abitava in via Monzio Compagnoni. Qui è stato ucciso, pare con con tre colpi di pistola durante la notte. A trovare il corpo giovedì mattina è stato un amico dello straniero. Dopo i rilievi scientifici l’appartamento è stato sigillato e messo sotto sequestro.

Potrebbe trattarsi di un delitto maturato nel mondo della delinquenza comune soprattutto dello spaccio di droga. Al momento non è esclusa nessuna pista. Sul delitto indagano i Carabinieri della compagnia di Treviglio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone