Barcellona Pozzo di Gotto, estorsione, spaccio, rapina e lesioni 8 arresti

Arrestati dai Carabinieri 8 presunti esponenti del clan di Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina. Devono rispondere delle accuse di estorsione, spaccio, rapina e lesioni.

L’inchiesta ha permesso di risalire ai presunti autori di due diversi incendi nel 2014 che hanno provocato la distruzione di una discoteca e di una motonave impiegata per le crociere turistiche nell’isola di Lipari, causando danni per quasi 2 milioni di euro.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone