Massa Marittina, il cadavere sarebbe di una donna di Piacenza scomparsa nel 2012

Il corpo rinvenuto a Massa Marittima non è di di Francesca Benetti. I resti trovati “non constano validi motivi per ricollegare la vicenda alla scomparsa di Francesca Benetti”. Ne è convinto il pm Alessandro Leopizzi.

Tra le ipotesi degli investigatori quella per cui il corpo potrebbe essere di una donna di Piacenza scomparsa nel 2012 e che aveva vissuto anche nella zona.

I resti sono stati trovati nella tarda serata di giovedì 12 novembre nei pressi di una zona boschiva di un casolare.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone