Kompatscher su attentati di Parigi: “Difendiamo valori della democrazia”

Anche il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher si dichiara “estremamente choccato” per i drammatici avvenimenti di Parigi, ed esprime a nome di tutta la Giunta provinciale solidarietà e vicinanza alle vittime e alla popolazione francese. “Si tratta di un attacco all’Europa e alla libertà – commenta – noi difenderemo i valori della democrazia”.

Commentando gli attacchi terroristici di ieri sera (13 novembre) a Parigi, il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher parla di “brutale attacco al nostro ordine democratico, che siamo chiamati a difendere in maniera chiara e forte, ma senza reazioni avventate”. Riferendosi alle recenti indagini che hanno coinvolto anche la nostra Provincia, Kompatscher spiega che “il solo pensiero che in Alto Adige vi siano persone che pianificano attacchi terroristici di questo genere rende il tutto ancora più drammatico”.

In conclusione, il Landeshauptmann esprime alle vittime, ai loro parenti e a tutta la popolazione francese, la “massima solidarietà e vicinanza. L’Europa dovrà rispondere in maniera unitaria a queste violenze, ma il terrore non potrà sconfiggere la libertà”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone